Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Dopo la delusione delle ultime competizioni (Giro d’Oro, Giro del Trentino e Giro dell’Appennino), si volta decisamente pagina e domenica, Amore & Vita – McDonald’s, sarà nuovamente ai blocchi di partenza per cercare un concreto riscatto sulle strade di casa del Giro di Toscana. Una gara da non sottovalutare perché a soli pochi giorni dal via del Giro d’Italia e tutti i big saranno presenti con il coltello tra i denti per ottenere un risultato che possa intimidire chi punta a fare classifica alla corsa rosa. Amore & Vita – McDonald’s non cerca scusanti ed è pronta ad affrontare a viso aperto questa corsa che da sempre è sentita in maniera particolare dalla famiglia Fanini. “Cancellare la sfortuna e le disavventure che ci sono accadute dopo la vittoria di Gasparre alla Lombarda è imperativo” esclama con fermezza il manager Cristian Fanini. Infatti, dopo la prima vittoria del team ad opera del lodigiano ex campione europeo che aveva fatto ben sperare per i prossimi appuntamenti, i ragazzi diretti da Roberto Pelliconi sembrano essere entrati in un periodo buio. Forse a causa della brutta caduta che ha coinvolto i leader Gasparre e Kairelis e pregiudicato in maniera disastrosa il loro rendimento, forse per un calo di concentrazione da parte degli altri membri del team che dopo un avvio di stagione a dir poco scoppiettante sembrano meno determinati e combattivi. “Questo è un atteggiamento che noi di Amore & Vita – McDonald’s non ci possiamo permettere – aggiunge Cristian Fanini – mi aspetto maggior impegno da parte di tutti sin da questo Giro di Toscana, una gara che dovrà essere affrontata con tutte le energie e la convinzione possibile. Adesso che Gasparre e Kairelis hanno iniziato a ristabilirsi e a pedalare ad un livello soddisfacente mi aspetto che ci sia una dimostrazione di professionalità e carattere anche da parte degli altri atleti che in quest’ultimo periodo hanno chiaramente reso al di sotto delle nostre aspettative e delle loro potenzialità. Sia io che i tecnici non chiediamo la luna ma pretendiamo che ogni nostro corridore dimostri il proprio coraggio e soprattutto il proprio valore con continuità”. Oggi alla sede di Amore & Vita – McDonald’s c’è stata una riunione tra i dirigenti e gli atleti che prenderanno il via domenica ad Arezzo, si sono chiariti alcuni punti e definiti i programmi dei prossimi appuntamenti agonistici. Adesso il clima all’interno della squadra sembra finalmente più sereno e di sicuro possiamo affermare che domenica il team non sarà al via come semplice comparsa. Oltre al Giro di Toscana dove prenderanno il via Graziano Gasparre, Ivan Fanelli, Daniele Di Batte, Simone Guidi, Tim Jones, Kimmo Kananen e Dainius Kairelis, Amore & Vita McDonald’s sarà impegnata anche in Polonia dove, da domani fino a domenica, si correrà il Tour du Grody, vinto nella passata stagione da Amore & Vita con il velocista Artur Krzeszowiec. Al Tour du Grody correranno i polacchi Krzeszowiec, Lorek, Krol, Kolendo, Pomietlo e Bohen ed il lituano Drasuitis Stundzia.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page