Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Dopo il primo ritiro svoltisi a Camaiore, Amore & Vita McDonald’s ha festeggiato la conclusione della stagione 2007 che complessivamente ha raggiunto 176 vittorie complessive di cui 13 maglie di campionati tra tutte le categorie che spaziano dai giovanissimi di 7 anni ai professionisti. Questi ultimi hanno ottenuto ben 20 vittorie nella stagione appena conclusa e naturalmente il più festeggiato è stato Ivan Quaranta con una vittoria su strada, una maglia di campione d’Italia Velocità olimpica e ben 13 tappe del Giro d’Italia delle piste che lo hanno portato a vestire la maglia rosa. Nel 2008 punta a sbloccarsi definitivamente dopo essere tornato ad assaporare il gusto della vittoria grazie alla famiglia Fanini dopo ben tre anni di assoluta lontananza dalla bici.
A 34 anni Quaranta ha di fronte almeno altre 4 stagioni in cui può fare grossi risultati battendo i velocisti più forti del mondo, come aveva già fatto nel ’98 quando battè Mario Cipollini nella tappa iniziale del Giro d’Italia ed avendo la gioia di vestire la maglia rosa.  L’obbiettivo di Patron Ivano Fanini è il rilancio completo dell’atleta nel 2008 affinchè sia pronto nel 2009 a vincere tappe al Giro d’Italia e se possibile anche al Tour e Vuelta.
Nella serata è stato inoltre presentato il nuovo DS per il 2008, Pierino Gavazzi che ha sostituito Roberto Pelliconi dopo 11 anni di direzione, e sarà affiancato dal ds Maurizio Giorgini.
Si è anche parlato del nuovo organico e sono emerse commenti molto soddisfatti da parte di tutti per la composizione e per le novità. Per ora sono 17 gli atleti ingaggiati e provenienti da 12 nazioni di tre continenti diversi, capitanati da Graziano Gasparre e da Ivan Quaranta, velocista di punta della formazione e sarà l’asso nella manica per le gare di un giorno. Tra l’altro nel 2008 sarà spalleggiato dal noto velocista ucraino Yuri Metluschenko, vincitore in passato di ben due edizioni della gara d’esordio stagionale a Donoratico e da un formidabile treno di passisti come il russo Timoshin, lo svedese Stevenson, Gilioli ed il danese Nissen.
Ciliegina sulla torta sarà il francese Miguel Martinez, campione olimpico e 4 volte iridato di MTB.
Il suo ingaggio è ancora il forse perché si sta ancora aspettando l’autorizzazione dell’Unione Ciclistica Internazionale che deve accettarlo come 18° atleta della squadra, in deroga alle regole che prevedono massimo 16 corridori per i team Continental. E’ già stata fatta eccezione per il russo Bauer (17° corridore) che prenderà parte ai mondiali ed alle olimpiadi di Pechino nella pista.
Per il pluri titolato Martinez, verrà stabilito un programma gare misto tra strada e MTB come faceva alla Mapei ed alla Phonak.
Miguel aveva personalmente contattato l’Amore & Vita in cerca di una sistemazione per il 2008 proprio per la fama che Ivano Fanini ha nell’ambiente di rilanciare quei campioni che per vari motivi si erano persi.
Fanini ha colto subito la richiesta di Martinez perché questo atleta è un campione vero pronto a dare ancora molte soddisfazioni ed a ritornare uno dei più forti scalatori del mondo oltre a puntare a rivincere il mondiale MTB che quest’anno si svolgerà in Italia. “A 31 anni non si può uscire di scena e, se l’UCI ce ne darà l’opportunità, Miguel lo dimostrerà” conclude soddisfatto Fanini.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page