Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Amore & Vita – McDonald’s in Africa senza le bici!
La compagine diretta da Pierino Gavazzi e capitanata da Ivan Quaranta - partita ieri mattina da Firenze per la Costa d’Avorio, per disputare la 1° edizione del Tour Ivoriane de la Paix (Tour della Pace) – oggi, a sole 24 ore dal via della corsa, è sempre in attesa di ricevere tutte le biciclette e le valige.
“E’ una situazione a dir poco vergognosa – esclama telefonicamente Pierino Gavazzi da Abidjan – purtroppo la compagnia aerea Air France non è nuova a questi inconvenienti, comunque spero che tutto si possa risolvere in tempo altrimenti sarà davvero un grosso problema. A parte questo, la situazione qui in Costa d’Avorio è buona, l’organizzazione della corsa sembra ottima e questo soprattutto grazie al grande lavoro del Console Patrizio Iseni ed a Piero Pieroni. In teoria noi siamo qui per fare bene, per ottenere un successo e rendere la corsa combattuta e affascinante per un pubblico che ancora non sa cosa è il vero ciclismo. Questo in teoria, se poi arriveranno le bici speriamo di metterlo anche in pratica”.
Lo stesso problema è capitato anche alla formazione Pro Tour Credit Agricole, alla austriaca Helk ed al Team Lpr di Fabio Bordonali.
Al via ci saranno gli italiani Quaranta, Gasparre e Fois, lo svedese Stevenson, il Canadese Cortes – che a fine gara partirà per la Turchia con Miguel Martinez per disputare la Coppa del Mondo di MTB – ed il neo professionista polacco Bury che ha preso, all’ultimo momento, il posto di Martinez colpito da influenza.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page