Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Il clima era quello giusto, lo si era visto domenica dopo il Giro di Toscana, quando la sfortuna aveva fatto da protagonista in una gara che prometteva il massimo risultato.
I ragazzi di Amore&Vita – McDonald’s hanno dimostrato subito dopo la linea di arrivo di voler riscattarsi, di aver fame di successi e sono volati in Spagna con in mente una cosa sola: vincere! Detto fatto, le promesse non hanno tardato ad essere mantenute ed oggi nella prima tappa della Vuelta Extrema Dura, con partenza dalla cittadina portoghese Castello Branco ed arrivo a Plasencia (esp) dopo 175 km alla media di 45 km/h, il talento barese ormai pisano d’adozione, Ivan Fanelli, ha colto uno strepitoso successo allo sprint (il terzo della sua carriera da professionista), regalando così al team la seconda vittoria di questo 2006. “Devo innanzi tutto ringraziare la famiglia Fanini che ha avuto fiducia in me dopo un annata disastrosa alla LPR”. Spiega il ventisettenne Fanelli, “Sono tornato a vestire questi colori e sono tornato a vincere. Voglio ringraziare anche tutti i miei compagni, che hanno dato il massimo per me, specialmente Kairelis che stava benissimo e avrebbe potuto fare anch’egli un grande risultato. Invece di giocarsi le sue carte Dainius si è messo a mia disposizione, sapeva che su questi tipi di arrivo, posti in cima ad uno strappo, io riesco ad esprimermi al meglio e come aveva fatto con Gasparre alla Settimana Lombarda, non mi ha fatto prendere neanche un metro di vento negli ultimi chilometri ed infine mi ha tirato la volata in maniera magistrale. Adesso non ci resta che restituirgli il favore al più presto, in quanto io non sono qui per fare classifica, quindi darò il massimo per portare Dainius ai piedi delle salite nel migliore dei modi”. La gara è stata caratterizzata dal forte vento, dai continui saliscendi che non permettevano mai ai battistrada di tirare il fiato e da una fuga di 18 uomini, partiti poco dopo il via, e ripresi quando mancavano 16 km all’arrivo, di cui facevano parte tre uomini Amore & Vita – McDonald’s, Tim Jones, Graziano Gasparre e Artur Krol. Sul traguardo di Plasencia il portacolori del team di Ivano e Cristian Fanini ha regolato lo spagnolo Mikel Gaztanaga Echeverria ed il portoghese Pedro Miranda Soeiro. Domani Fanelli prenderà il via della seconda tappa vestendo la maglia di leader della classifica generale.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page