Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Amore e Vita in ciclo pellegrinaggio in Terra Santa.
Si è appena concluso il ciclo pellegrinaggio in Terra Santa del gruppo “Amore e Vita” di Villanova Mondovì (Cuneo). I 22 ciclisti hanno trascorso otto giorni nella terra di Gesù, percorrendo in 4 giorni ben 350 km, visitando i luoghi più significativi della vita del Messia. Un pellegrinaggio davvero “unico e speciale nel suo genere e per tanti motivi” esclama il Patron di Amore & Vita McDonald’s Ivano Fanini “una delle esperienze più belle e significative della mia vita, di sicuro quella che mi ha arricchito di più a livello personale”.
Un pellegrinaggio unico come esclama Fanini perché in questo periodo non si vedono ciclisti in Palestina a causa delle temperature che sfiorano addirittura i 50°. Ma il caldo non ha fermato i pellegrini in maglia Amore & Vita neppure il giorno in cui hanno affrontato gli 80 km di deserto fino ai 400mt s.l.m. del Mar Morto a ben +80mt. Da Gerusalemme.
Allo stesso modo unico perché i partecipanti provenienti da estrazioni sociali ed età diverse (dai 30 ai 72 anni) sono accumunati dalla stessa passione per la bici e dal desiderio di raggiungere luoghi significativi dal punto di vista della fede cristiana. Quest’anno addirittura anche patron Fanini è salito in bici e con la passione che lo contraddistingue ha voluto percorrere ogni singolo chilometro.
Ma è stato un pellegrinaggio speciale soprattutto per alcune esperienze come l’incontro con il Patriarca di Gerusalemme, Fouad Twal che ha illustrato ai fedeli la difficile situazione dei cristiani in Terra Santa. Inoltre, c’è stata la visita alla Casa di Accoglienza S. Antonio e quella al Caritas Baby Hospital di Betlemme: un fantastico monumento d’amore tenuto in piedi dalla solidarietà internazionale e da un gruppo di suore. E’ l’unico ospedale pediatrico di base di tutta la Palestina, con 50 posti letto che deve servire per circa 500 mila bambini poveri, un vero e proprio esercito silenzioso di sofferenti che sognano solo la pace. Un pellegrinaggio speciale perché i pellegrini di Amore & Vita sono stati scelti dal cardinale di Torino Severino Poletto quali ambasciatori di una missione: portare alle suore di clausura del Monastero Pater Noster di Gerusalemme, una lampada che arderà per un anno intero, quale segno di preghiera in preparazione della prossima ostensione della Sacra Sindone.
Con le suore i pellegrini hanno vissuto un momento veramente intenso di preghiera e fraternità: mai, prima d’oggi, le suore avevano incontrato un gruppo di ciclisti e per l’occasione hanno addirittura aperto la grata che le ‘separa’ dal resto del mondo. La gioia più grande è stata quella di poter celebrare la Santa Messa all’interno del S. Sepolcro. Una messa celebrata proprio sulla Tomba vuota di Gesù Risorto, tra la grande emozione di tutti proprio da Don Franco Bernelli, parroco di Villanova e da oltre 20 anni padre spirituale del team Amore & Vita. “Se si pensa che per visitare questo santissimo luogo, in certi momenti della giornata bisogna aspettare anche delle ore, è semplice immaginare quale grande dono ci sia stato concesso” aggiunge Fanini. Un ciclo pellegrinaggio davvero ‘unico e speciale’ che ha fatto toccare con mano a queste persone come la terra di Gesù nonostante sia tra i luoghi più tormentati dalla distruzione, dall’odio, dalla vendetta e dal fanatismo, sia nello stesso tempo un luogo dove vi sono i più straordinari testimoni dell’amore, della solidarietà, della collaborazione e della coesistenza pacifica. E’ grazie a questi testimoni silenziosi che l’unica cosa che non muore in Terra Santa è la speranza. La speranza per la pace, per la fraternità e l’unità. “Tutto questo lo dobbiamo esclusivamente a Don Bernelli che ci ha condotti per mano in luoghi che hanno cambiato la mia vita e per sempre porterò nel cuore” conclude Ivano Fanini.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page