Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Amore e Vita - McDonald's nuovamente a caccia di successi in USA.

Domani mattina dall'aeroporto di Milano Malpensa, il team Amore & Vita - McDonald's partira' per gli Stati Uniti, dove il prossimo week end sara' impegnato in due gare 1.1 a Suderton, cittadina della Pennsylvania a circa 100 km da New York city. Il morale e' alto, soprattutto perche' nella precedente trasferta a stelle e strisce il team condotto da Cristian Fanini torno' in Italia con un bottino piuttosto buono: tre vittorie e due secondi posti. 'Il G.P. Univest e' una corsa suddivisa in due prove, una al sabato molto dura, adatta a uomini di fondo, e l'altra la domenica disegnata invece per gli sprinter. Sono sincero, il nostro obiettivo e' quello di vincere'. Esclama il team manager Cristian Fanini. 'Non ci nascondiamo, abbiamo atleti in grado di primeggiare, quindi cercheremo anche questa volta di regalare ai nostri sponsor statunitensi Velo Vie, McDonald's e Coca-Cola, un'ennesima soddisfazione di prestigio nella loro terra. Per la gara di sabato, sicuramente la piu' dura considerato che non c'e' un metro di pianura, punteremo tantissimo sugli italiani Gilioli (ottimo quarto al Matteotti) e sul ritrovato Gasparre (che sembra finalmente aver superato tutti i problemi fisici che lo hanno condizionato in questo 2008). Tuttavia mi aspetto moltissimo anche dallo svedese Stevenson, uno dei pochi atleti del mio team che nelle classiche italiane e' sempre stato protagonista. Lui non e' un vincente ma il percorso gli si addice, soprattutto la fase finale, quindi anche per lui sono molto fiducioso. Poi ci saranno il canadese Phil Cortes che dovra' sacrificarsi per il team, il russo Alexei Bauer, per il quale vale lo stesso discorso e lo sprinter Yuriy Metlushenko, su cui punteremo soprattutto domenica'. Metlushenko e' in grande forma, lo dimostrano i due secondi posti ottenuti la scorsa settimana in Polonia, dove non ha vinto perche' in entrambe le occasioni e' stato anticipato. 'Metlu ha un grande feelling con gli USA - aggiunge Fanini - e' rispettato e corteggiato da tanti team incluso la Rock Racing, ma per il 2009 rimarra' con noi. Avendo vinto a Philadelphia, questa volta sara' sicuramente piu' controllato ma questo non ci preoccupa. Noi faremo la nostra corsa con la consapevolezza che in caso di sprint non andremo lontani dal podio'. Sull'ammiraglia di Amore & Vita - McDonald's ci sara' oltre a Cristian Fanini, il nuovo tecnico, lo statunitense Robin Zellner. Gia' Manager per molti anni della formazione professionistica americana Kodak - Sierra Nevada, Zellner da quest'anno e' l'organizzatore delle gare piu' importanti del calendario ciclistico americano, come il Triple Crown (Philadelphia) ed il Tour di Pennsylvania. 'Io e Robin siamo entrati molto in sintonia dopo la vittoria di Yuryi a giugno, abbiamo continuato a collaborare e costruito un progetto con base USA per il 2009, pertanto ho deciso di tesserarlo come nostro D.S. per questo finale di stagione per poi proseguire nella prossima. Tuttavia, Gavazzi e Giorgini rimarranno i nostri tecnici principali per l'Europa, lasciando a Zellner il compito di gestire il team per gli eventi oltre oceano' conclude il team manager. A questo proposito, mentre questi atleti saranno impegnati a Univest, l'atra parte del team con i tecnici Gavazzi e Giorgini sara' in scena nella classica sloveno - croata Lubiana - Zagabria, in programma domenica 7 settembre. Al via di questa competizione ci saranno i russi Timoshin e Borisov - che avra' i gradi di capitano - il danese Nissen, l'ucraino Gryshchenko, i polacchi Bury e Kohut e l'albanese Haxhi.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page