Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Chad Gerlach torna a casa.

Dopo essere ricaduto nel tunnel della dipendenza da droga e alcol ed aver abbandonato la sua famiglia, nelle ultime ore la vicenda di Chad Gerlach sembra aver preso finalmente un piega positiva.

Questo il commento di Cristian Fanini:
“Quando il mio D.S. Gaggioli mi propose il caso Gerlach lo scorso inverno, mi sono fatto in quattro per aiutarlo, come ho sempre fatto in questi casi particolari, prima viene l’uomo e dopo l’atleta.
Come sapete tutti Chad e’ venuto qui da noi per un periodo dove ha finito di disintossicarsi grazie soprattutto all’intervento dell’emittente tv americana A&E. Ha partecipato e terminato alcune corse in Italia, Francia e Svizzera, mentre in America e’ addirittura arrivato alla vittoria per sei volte (e giunto 5° al Nevada City, vinta da Lance Armstrong). Una storia che aveva ispirato moltissime persone soprattutto considerato il suo percorso (ha vissuto per 5 anni sotto un ponte di Sacramento fumando cocaina e ubriacandosi ogni giorno). Quando poi a Maggio mi chiese di tornare a casa perché sua moglie doveva partorire non ho avuto esitazioni ad accettare, non pensando che poteva tornare alla tentazione degli anni passati.
Nell’ultimo mese purtroppo sapete tutti cosa è accaduto, Chad ha avuto una brutale ricaduta ed è tornato a vivere per strada, probabilmente tra la droga e l’alcol. Non aveva nemmeno mai visto la figlia nata da una settimana. Ancora una volta insieme a mio padre ed a Roberto Gaggioli abbiamo contattato Chad e la sua famiglia che purtroppo fino ad oggi non era riuscita a convincerlo. Finalmente nelle ultime ore, è successa una cosa meravigliosa, per la quale tutti noi abbiamo tanto pregato. Guardando queste foto, inviateci dallo stesso Chad, non ci sono altre parole da spendere, la soddisfazione è incredibile.
Chad è di nuovo a casa e finalmente sembra voglia, di sua iniziativa, rientrare in comunità per ripulirsi definitivamente. Fino ad oggi il mio team ha ottenuto 21 vittorie, questa è la ventiduesima, l’ultima, la più importante. Ci tengo a precisare che non voglio prendermi nessun merito per quanto accaduto. Tutti noi ci siamo semplicemente comportati quello che avrebbe fatto qualsiasi altra persona per aiutare un amico. Questa è la vita, fatta da momenti difficili ma anche memorabili. Forza Chad!”

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page