Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Yuriy METLUSHENKO
Volodymyr STARCHYK
Sergiy GRECHYN
Bernardo COLEX
Nic SANDERSON
Oleh OPRYSHKO
Jaroslaw DABROWSKI
Vladislav Borisov

Questi gli atleti che prenderanno il via della Settimana Lombarda da mercoledì 31 a domenica 4 Aprile.
Intanto, Cristian Fanini esprime in tutta franchezza la sua enorme delusione per le performance del Coppi e Bartali appena archiviato.

“Avevamo enormi aspettative. Eravamo davvero partiti per vincere. Lo avevo dichiarato e davvero ci credevo. Invece è stata una cocente delusione. La più grande di quest’inizio di stagione. Sicuramente manca qualcosa, dovremo lavorare tutti, dal primo all'ultimo, per capire cosa non va, perchè è bene che ognuno sia abbastanza uomo per prendersi le proprie colpe o responsabilità.
A parte il fatto che i ragazzi non hanno mai saputo imporsi ed essere all’altezza sia delle nostre aspettative che delle loro stesse qualità atletiche, anche la sfortuna non ci ha abbandonato nemmeno per un attimo. Il nostro leader Metlushenko ha rotto la ruota nella prima frazione, non potendo quindi disputare lo sprint, ed è poi finito fuori tempo massimo alla vigilia della tappa di Finale Emilia vinta proprio da lui lo scorso anno.
Finire fuori tempo massimo è totalmente inconcepibile ed inaccettabile per me. Quindi mi aspetto che Yuriy – come anche Grechyn e Sanderson che sono andati fuori tempo massimo con lui – mi diano subito una vera prova d’orgoglio.
Mi aspetto un segnale di ripresa molto forte e diretto da tutti, perché non possiamo più andare avanti in queste condizioni. Io do ancora completa fiducia ai miei tecnici e ai miei atleti che io stesso ho scelto ed ingaggiato. Tuttavia adesso c’è bisogno di una ripresa, serve portare a casa risultati importanti che - come dico sempre - non vuol dire per forza vincere. L’unico che salvo per adesso è Borisov che in qualche modo si è messo in luce entrando nelle fughe e rispettando le tattiche dei suoi direttori. Per il resto tutti mi devono dimostrare molto altrimenti dovremmo prendere dei drastici provvedimenti” conclude il team manager in tono amareggiato.

L’anno scorso il team colse un ottimo 2° posto(nella 3° tappa) con Metlushenko che si fece superare al fotofinish dall'ex Amore & Vita, Mattia Gavazzi.

Staremo a vedere cosa succederà in questa edizione. In bocca al lupo agli otto selezionati!

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page