Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

(ANSA) - 3 MAGGIO - 'Come volevasi dimostrare, le mie parole sono state profetiche e cosi' gli 'uomini in nero' pian piano saltano fuori'.

E' il commento di Ivano Fanini, patron dell'Amore & Vita-Conad, all'esclusione di Franco pellizotti dal Giro per alcuni valori irregolari presenti nel passaporto biologico del ciclista.
Una anno fa Fanini aveva dichiarato che Pellizotti e un altro corridore erano seguiti in allenamento tra Livigno e St. Moritz dal dottor Michele Ferrari, medico sportivo radiato per doping, a bordo di uno scooter ed irriconoscibile dal casco. Per questo Pellizotti fece querela. Fanini invece venne ascoltato sull'argomento dal Pm di Torino Gauariniello.

'Spero che il giudice accolga la querela di Pellizotti - dice Fanini - cosi' verra' istituito il processo dove ci confronteremo su tutti i fatti accaduti. Mi auguro inoltre che questo serva poi per far chiarezza anche sugli altri uomini in nero che dopo la mia denuncia finirono tra i dimenticati'.

Fanini aveva anche denunciato che nel 2007 altri corridori si allenavano tra Livigno e St. Moritz (dove Ferrari ha uno studio), vestiti di nero e con i marchi sulle biciclette coperti da nastro adesivo per non farsi riconoscere.

'Proveniamo da anni di grossi scandali doping di vario tipo (morti e quant'altro) - dice ancora Fanini - e come si vede anche quest'anno ne sono successi di tutti i colori ed altri ne succederanno. Ne' corridori ne' squadre hanno la volonta' di cambiare il sistema ed anzi, gli organizzatori si permettono perfino di danneggiare chi fa qualcosa contro il doping. Basta far girare il business e tutto si risolve. Non ci sarebbe bisogno di passaporti biologici e di controlli a fine gara ma solo di controlli mirati ed a sorpresa perche' ci sono troppi corridori che hanno stravinto in questa parte di stagione, andando a doppia velocita' e poi spariscono'. (ANSA).

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page