Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Ormai mancano poche ore alla partenza dell’ottava edizione del Giro della Provincia di Lucca, uno degli appuntamenti più importanti di questo inizio di stagione gli uomini di Amore & Vita – McDonald’s. Tutto è pronto in casa Fanini, l’atmosfera è quella che precede i grandi appuntamenti e gli atleti - che nelle ultime gare disputate in Svizzera hanno dimostrato di avere una ottima condizione - sono concentratissimi e pronti per disputare una grande gara. Sicuramente il percorso che quest’anno è stato nuovamente modificato, non è dei più difficili, e i principi delle volate – un nome su tutti Alessandro Petacchi - saranno i sicuri protagonisti. Amore & Vita McDonald’s è pronta per questa sfida, il suo sprinter, il polacco Artur Krzeszowiec ha in mente da molti mesi solo questa gara e sarà pronto a dare il 110% pur di ottenere una grande prestazione. Anche Il team manager Cristian Fanini, da buon ex professionista che si rispetti, sente la tensione proprio come se fosse di nuovo al via: “il Giro della Provincia di Lucca per noi è sempre stata una gara particolare per il nostro team e per il sottoscritto. A parte il fatto che la corsa passa più volte davanti alla sede di Amore & Vita e che l’arrivo è posto a poche centinaia di metri da essa, questa manifestazione ci tocca in modo veramente particolare. Mi emozionava da corridore, mi emoziona ancora di più da team manager, dato che Lucca è la nostra città, queste sono le strade dove i nostri atleti si allenano ogni giorno e ogni singolo chilometro del percorso lo sentiamo dentro come parte della nostra storia. Non vogliamo deludere le aspettative dei tifosi, per questo i nostri ragazzi sono stati in ritiro fino a ieri presso Villa Fanini. Sono stati cinque giorni di allenamenti molto intensi, nonostante il cattivo tempo, abbiamo svolto lavori specifici e provato più volte sia il percorso che come impostare la volata con i nostri velocisti. Parlo al plurale perché oltre ad Artur (che non ho mai visto così concentrato nonostante lo conosca da molti anni) ci aspettiamo molto da Fanelli che più volte ha sfiorato il successo in questa gara e da Gasparre. Inoltre, posso garantire che daremo il massimo e faremo divertire i nostri sostenitori, non ci limiteremo ad aspettare lo sprint (altrimenti il nome del vincitore sarebbe già scritto), attaccheremo ripetutamente, cercando di rovinare i piani di Alessandro Petacchi e company” conclude Fanini. Il direttore sportivo Roberto Pelliconi ha avuto un gran da fare per selezionare gli atleti che saranno al via, in quanto il livello di ognuno di essi è veramente alto: “non è stato facile decidere chi lasciare a casa – spiega l’ex professionista romagnolo – tutti si meritavano di essere presenti, tuttavia abbiamo dovuto selezionare atleti in grado di svolgere un certo tipo di lavoro pertanto ho optato per i polacchi Krol, Krzeszowiec e Kolendo, gli italiani Fanelli, Gasparre e Di Batte, i lituani Kairelis e Stundzia, lo svedese Stevenson ed il finlandese Kananen”. Al seguito del Giro della Provincia di Lucca saranno presenti sull’ammiraglia del team due tifosi speciali, Pino Iacopelli, titolare del ristorante McDonald’s di Lucca e Vincenzo Galliano, titolare del ristorante di Pistoia. “Siamo molto felici di avere Iacopelli e Galliano al nostro seguito – commenta patron Ivano Fanini – per noi è una ragione in più per dare il massimo”. Per Amore & Vita – McDonald’s vincere sarebbe un sogno ed anche se non sarà facile realizzarlo considerato il numero dei campioni in gara, questa squadra di certo non si fa intimorire da nessuno ed è pronta per dare battaglia e per assicurare come sempre un grandissimo spettacolo.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page