Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

I giovanissimi del GS Mamma e Papà Fanini – Montenero 1926 e del GS Amore & Vita – McDonald’s festeggiano in grande le 60 vittorie conquistate in questa prima parte di stagione ed il suo primo anno di collaborazione con Ivano e Cristian Fanini. A Pietrasanta infatti sono arrivate le due vittorie più prestigiose, in quanto al vincitore di ogni categoria viene consegnata una simbolica maglia iridata. I teams guidati rispettivamente da Flavio Lombardi e Ferruccio Tesi con la preziosa collaborazione di Lemmi, Brondi, Spadoni, Bellandi, Marchini, Monti, Giuntoli, Nesi, può vantare un organico di 50 giovanissimi dai 7 ai 12 anni.
Le due vittorie iridate sono andate a Stefano Lelli di Bagni di Lucca (8 anni) nella G 2 che arriva ad un bottino di 7 successi stagionali (ben 13 in due anni) ed a Nicolas Nesi (9 anni) di Lammari già vincitore di 6 gare quest’anno e nei suoi tre anni di attività ha conquistato 22 vittorie tra cui la maglia iridata anche nella scorsa stagione.
La particolarità del trofeo iridato consiste nella consegna al primo classificato di tutte le categorie di una maglia iridata identica a quella del Campionato Mondiale.
Le gare iridate 2006, giunte alla 19^ edizione e sempre caratterizzate da grande affluenza di pubblico ed notevole partecipazione di qualificati atleti provenienti da ogni regione italiana, si sono svolte a Pietrasanta con l’organizzazione del GS Pedale Pietrasantino. Da segnalare che questa edizione ha visto il battesimo del ciclismo per la piccola Michela Fanini, 7 anni (figlia di Lorenzo e nipote di Michele, uno dei quattro fratelli Fanini fondatori con il loro padre Lorenzo dello storico GS Fanini alla fine degli anni ’40) che nonostante una caduta si è piazzata 4° nella sua categoria.
Tra i vincitori della maglia iridata spiccano i figli di ex professionisti come quelli di Fidanza, Giannelli e Colonna che si è imposto in una volata condotta scorrettamente ai danni del plurivittorioso Francesco Marchini (soprannominato il nuovo Re Leone) del GS Amore & Vita McDonald’s a cui è stata così sottratta una vittoria sicura nella categoria G 6, che sarebbe stata la quarta maglia iridata consecutiva.
Alla gara non ha partecipato Mattia Bevilacqua del GS Mamma e Papà Fanini Montenero 1926 in quanto era in vacanza. Questo ragazzo è considerato l’erede di Michele Bartoli (anch’egli nato nei team Fanini) perché in soli due anni di attività ha conquistato un bottino di ben 38 vittorie e 2 secondi posti.
Intanto, i teams sono stati selezionati per partecipare al Meeting nazionale di società in programma il da 7 al 10 settembre a Cattolica: una manifestazione che vedrà la partecipazione di ben 4000 piccoli ciclisti. Per Amore & Vita – McDonald’s questa è una grandissima soddisfazione, oltre ha rappresentare un occasione unica per confermare di essere, come tanti sostengono, uno dei vivai più forti ed organizzati d’Italia.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page