Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Amore & Vita – McDonald’s sarà protagonista al Meeting Nazionale di Cattolica che inizierà ufficialmente venerdì - la sfilata dei 4000 ragazzi ci sarà invece la sera di giovedì - con le gare di MTB, ginkana e sprint, per proseguire da sabato e sino a domenica con le corse su strada. E’ il campionato italiano per società ed i 22 bambini selezionati dai D.S. Bellandi, Marchini, Monti, Giuntoli e Nesi e presieduti da Ferruccio Tesi sono pronti a dare spettacolo.
Ci saranno da aspettarsi molte soddisfazioni, soprattutto da parte del piccolo ‘Re Leone’ Francesco Marchini, indiscusso dominatore quest’anno della categoria G6 con ben 13 vittorie. “Francesco è considerato l’atleta più forte d’Italia nella sua categoria – spiega il Presidente Tesi – ha la stoffa per emergere non solo tra i giovanissimi ma anche nelle categorie future. Sono certo che domenica ci regalerà una grossa soddisfazione. Per il resto posso dire che andiamo sulla Riviera dell’Adriatico per ben figurare – prosegue Tesi - sapendo che, almeno sulla carta, appaiono probabili almeno due vittorie. Come ho detto, Marchini nel G6 settore strada è una certezza, ma  pure con tutti gli altri ragazzi selezionati possiamo toglierci ulteriori e belle soddisfazioni.  
Il nostro è un vivaio in piena espansione, abbiamo altri ragazzini che si stanno avvicinando a noi”.  
Si torna a parlare del Meeting Nazionale, il ritmo serrato degli allenamenti ormai è volto al termine, in attesa della partenza. “Dopo un periodo di riposo assoluto – prosegue Tesi – culminato con il mese di agosto, questi atleti di un’età compresa dai 7 ai 12 anni sembrano pronti ad affrontare la sfida. Nessuna ansia da prestazione, ma sicuramente tanta emozione, visto che per tutti quanti loro si tratta della prima esperienza a questi livelli. Tanti iscritti, un popolo presente di oltre 10 mila persone, una festa continua in cui la filosofia del gioco imposta dalle società e l’agonismo innato dei protagonisti facilmente riscontrabile quando si pratica sport, si intrecciano inevitabilmente. Saranno tre giorni vissuti intensamente e che tutti ricorderanno quando, al rientro a scuola, parleranno con compagni ed insegnanti”.
Il valore tecnico di alcuni di elementi, non si discute: “Marchini è fra i plurivittoriosi in assoluto, un vero ‘mostro’ ma io ho parlato personalmente a ciascuno dei miei bimbi e, ricordando il loro sguardo, so che le sorprese potrebbero non mancare. Marchini inoltre è stato cercato insistentemente da molte società che hanno promesso ponti d’oro, ma resterà un punto di forza della ns. formazione, che dal prossimo anno farà anche la categoria esordienti.
Grazie soprattutto all’apporto di Ivano Fanini la sua esperienza, la sua passione ed i suoi sponsor, la ns. società potrà presto essere un punto di riferimento per tutta la provincia, avvicinando al ciclismo tanti volti nuovi che potrebbero poi rivelarsi campioni in erba. E’ questa la vera carta vincente per far crescere un movimento che parte dai giovanissimi ed arriva ai professionisti” conclude Tesi.
Oltre a Marchini, il G.S. Amore & Vita – McDonald’s – Pedali Lunatesi potrà contare su altri piccoli atleti (nelle varie categorie) di ottimo valore come: Michael Amato, Daniel Casentini, Andrea Ceccarelli, Nikita Cioffi, David Francesconi, Melania Giannini, Riccardo Giorgetti, Matteo Giuntoli, Stefano Lelli,  Federico Monti, Thomas Mostardi, Dimitrij Paganucci, Simone Peschiera, Luca Severi, Francesco Vernini, Lorenzo Ratto, Alex Campioni, Francesco Mori, Nicolas Nesi, Andrea Pasquinelli e Daniele Dovichi ed altri. E proprio su questi ultimi due bambini c’è un curioso aneddoto da segnalare: Pasquinelli (4 vittorie quest’anno) e Dovichi (6 vittorie sempre in questa stagione) sono infatti rispettivamente zio e nipote, hanno entrambi sette anni, abitano a Gragnano e corrono nella stessa categoria, la G1.
Sabato scorso al Trofeo Comet, organizzato da Amore & Vita – McDonald’s e corso nel circuito Henderson di Lucca, dove hanno corso 150 bambini, sono stati protagonisti di una bellissima gara nella loro categoria, terminata con una spettacolare volata vinta dal nipote Daniele Dovichi proprio davanti allo zio Andrea Pasquinelli.
Oltre ai bambini del G.S. Amore & Vita – McDonald’s – Pedali Lunatesi, saranno presenti a Cattolica anche quelli del G.S. Montenero 1926 Mamma e Papà Fanini – McDonald’s, ed anche da parte loro si aspettano ottimi risultati. Da ricordare che al seguito dei bambini di entrambe le società ci saranno oltre 200 persone, tra familiari, tifosi, amici e dirigenti.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page