Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Due giovanissimi atleti russi alla corte di Amore & Vita – McDonald’s.
Il team di Ivano e Cristian Fanini ha ufficializzato oggi l’ingaggio dei russi Ivan Kovalev ed Alexei Bauer. Entrambi classe 1987, questi atleti sono considerati due dei più forti talenti provenienti dall’antica scuola dell’ex Unione Sovietica.
A notarli è stato il d.s. Roberto Pellicani proprio durante ultima corsa della stagione, il Tour du Maroc, che a questo proposito commenta: “sono rimasto letteralmente senza parole dalle loro performance. Questi due atleti rappresentano per noi un grande investimento per il futuro del nostro team, soprattutto in previsione delle Olimpiadi di Pechino 2008 a cui dovrebbero partecipare”. E aggiunge: “sono dei veri talenti, come si dice in gergo vanno come delle moto. Hanno classe da vendere, potenza e furbizia ma soprattutto grandissimi margini di miglioramento. Provengono da un team di ottimo livello internazionale come la Omnibike Dynamo Mosca, dov’erano diretti proprio dal padre di Kovalev. Questo ci da un’ulteriore garanzia sulla loro integrità fisica. Inoltre, nonostante siano soltanto diciannovenni, hanno già una buona esperienza in campo internazionale. Il team russo infatti ha sempre disputato negli ultimi anni un ottimo calendario, con gare importanti sia in Francia che in Belgio. Quindi, anche se il progetto è quello di farli maturare tranquillamente visto che con noi hanno un contratto di tre anni, sono convinto che  i risultati e le soddisfazioni arriveranno comunque  sin da questo 2007”.
Alexei Bauer  è un passista scalatore ed in questa stagione ha vinto ben 4 gare, tra cui la tappa regina del Giro del Marocco, dove tra l’altro ha collezionato 3 secondi posti compreso la classifica generale chiusa per soli 6” alle spalle del ceco Jan Sipeky.  Tre vittorie (su strada) invece per Ivan Kovalev, che oltre ad essere una vera promessa per le corse di un giorno, è considerato uno dei pistard più forti del mondo, con un palmares di vittorie anche in prove di Coppa del Mondo da far invidia ha molti campioni affermati. Basti pensare che attualmente vanta la 3° posizione del ranking mondiale UCI nella specialità dello Scratch, oltre ad essere nei 50 posti al mondo in tutte le altre discipline praticate. Questo dimostra il grande potenziale di questo corridore non ancora 20enne che non nasconde di puntare moltissimo, oltre alle Olimpiadi di Pechino 2008, ai prossimi mondiali su pista.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page