Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

Dopo gli incoraggianti risultati raccolti fino ad oggi nelle prime corse disputate ancora un ottimo piazzamento per Amore & Vita – McDonald’s al Classic Loire Atlantique. In Francia Ivan Fanelli ha colto infatti la nona posizione. “Il risultato è del tutto soddisfacente” commenta il team manager Fanini “non nascondo che eravamo partiti per vincere visto che la gara era oltre tutto sponsorizzata da McDonald’s e devo ammettere che fino a venti chilometri dal traguardo ci avevo creduto visto che Fanelli era in fuga con altri due atleti con un vantaggio di un minuto e trenta secondi. Sicuramente non avrebbe avuto rivali in eventuale volata a tre, purtroppo gli altri compagni di fuga non hanno collaborato, quindi sono stati raggiunti da altri quattordici corridori a pochissimi chilometri dall’arrivo”. Alla soddisfazione di Fanini si aggiunge però l’amarezza di Fanelli che esclama “se avessi avuto più collaborazione avrei vinto sicuramente, purtroppo il ciclismo è anche questo. Poi una volta raggiunti non avevo più la gamba per rispondere a tutti gli attacchi, due atleti ci hanno anticipato a tre chilometri dalla conclusione ed io dopo aver speso tantissimo nella fuga – durata oltre 110 km – non ho avute abbastanza energie per seguirli. In volata poi sono rimasto leggermente chiuso, pertanto ho preferito non rischiare più del dovuto visto che ormai la vittoria era sfumata e considerato che mi aspetta un appuntamento importante come il Coppi e Bartali”conclude il talento barese. Tutto è rimandato quindi alla Settimana Ciclistica internazionale Coppi e Bartali, una manifestazione molto importante a cui il team Amore & Vita – McDonald’s punta moltissimo. Gli atleti al via saranno otto, quelli al momento sorretti dalla migliore condizione atletica ovvero: Ivan Fanelli, Graziano Gasparre, Tim Jones, Artur Krzeszowiec (che ieri è caduto, tuttavia le sue condizioni non sembrano preoccupanti), Dainius Kairelis, Drasutis Stundzia, Christofer Stevenson e Jakub Lorek. Quindi tutti pronti per il via di martedì mattina dal lungo mare di Riccione dove c’è il ristorante Mcdonalds il cui titolare, Enrico Muccioli, come di consueto, incontrerà gli atleti e seguirà la gara sull’ammiraglia insieme al ds Pelliconi con la speranza di cogliere il primo successo stagionale.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page