Team
  Storia
  Store
  Photo Gallery
  Campioni
  Area Download
  Sponsor
  Press Room
  Archivio News
  Contatto
  Kid's Room
NEWS
 
  NEWS
 
 

-b>Da domani a sabato, sulle strade della Romagna, Amore & Vita – McDonald’s sarà al via del Coppi & Bartali -/b>(200 partenti, 25 squadre). L’atmosfera all’interno del team è abbastanza tranquilla, gli appuntamenti in Belgio e Francia hanno confermato che gli atleti stanno progressivamente raggiungendo una condizione ottimale corsa dopo corsa, proprio come aveva previsto il d.s. Pelliconi. “In pratica siamo al debutto stagionale in una corsa a tappe – spiega l’ex professionista imolese – per noi sarà fondamentale ben figurare, visto che al via ci saranno ben 10 squadre Pro Tour con gli atleti più forti del mondo. Inoltre la corsa si svolgerà proprio sulle strade di casa mia, una ragione in più per dare il massimo”. I selezionati per questa competizione, considerata - dopo il Giro d’Italia e Tirreno Adriatico - come la corsa a tappe più prestigiosa d’Italia, saranno otto. Il leader sarà ancora una volta dal moldavo Ruslan Ivanov, vincitore proprio di due tappe e della classifica finale del Coppi & Bartali nel 2002.
“Sono abbastanza ottimista – spiega il 33enne atleta moldavo – in questi giorni ho lavorato bene, le sensazioni sono ottime, quindi credo di poter far bene. Non so come potrò rendere in classifica, tuttavia mi basterebbe replicare il successo del 2003 quando nell’ultima tappa superai sul traguardo di Sassuolo il grande Marco Pantani”.
Oltre ad Ivanov ci saranno i lituani Kairelis e Sinicinas, i polacchi Goralewski, Seweryn e Slawomir Kohut (quest’ultimo sempre ottimamente piazzato nelle gare in Francia), e gli svedesi Christofer e michael Stevenson. Continua invece il periodo di sfortuna per l’ex campione europeo under 23 Graziano Gasparre (che nella passata stagione fu per un giorno leader della generale di questa corsa a tappe). L’atleta lodigiano, dopo essere stato colpito da una brutta forma di polmonite ad inizio febbraio, è caduto rovinosamente nel corso della sua gara d’esordio in Francia (Classic de Loire Atlentic), riportando un grosso trauma alla schiena che lo ha costretto a dare forfait. Escluso invece per una tracheite il velocista Ivan Quaranta.

    TORNA ALL'ARCHIVIO NEWS
 
 
 
 
P.iva 02254630466
 
Torna alla Home Page